06/02/12

Carnevale 2012

Con questo tempo freddo, neve e disagi pensare al Carnevale credo che per la maggior parte di noi sia l'ultimo dei pensieri. Città come Venezia, Viareggio, Putignano fra i più noti sicuramente si stanno già preparando. Oltretutto si sa è un richiamo turistico ed un apporto del "vil denaro" che in questa situazione oltre che dei disagi tempo anche per la "tasse" non guasta sicuramente.
Come opinione personale devo dire che il "Carnevale" non viene festeggiato più come una volta anche perchè i divertimenti a portata di mano sono disponbili per tutto l'anno mentre una volta si attendevano con desiderio in quanto era un occasione per fare festa. Poi ogni nonna e mamma cuciva personalmente l'abito di carnevale per il nipotino/figlio oppure le più abbienti lo facevano confezionare da qualche sartina con poche pretese. Poi con l'avvento del business si trovavano costumi pronti più o meno cari  nei negozi di giocattoli oppure i costumi più particolari come quelli che vediamo a Venezia si prendono solo a noleggio; confezionarli avrebbero un costo notevole.
Quand'ero piccola io, altri tempi, non c'erano soldi per festeggiare il Carnevale ma a mia figlia non ho mai mancato di esaudirla per un costume di un personaggio che desiderava interpretare. Ricordo in particolare un vestito classico anni 20 con le frange che le avevo fatto io e credetemi ancora oggi mi chiedo come ci sono riuscita. Era bellissimo almeno per me ma ricordo che ancha a mia figlia era rimasta molto soddisfatta e da signorinetta ebbe successo. Poi da grande i costumi se li era cuciti personalmente.
Tante cose interessanti sul carnevale le ho già scritte e di nuove non ci sono quindi andate a curiosare a questi link diretti e buona lettura.


Ho trovato il sito ufficiale della Manifestazione Carnevale 2012 di Venezia con alcuni video in anteprima che inserisco oltre al link diretto


Carnevale di Venezia 2012 avrà come tema "La Vita è teatro. Tutti in Maschera"

Ciaoo a tutti e Buon Carnevale nonostante il freddo.

3 commenti

  1. Cara Edvige, ho visto che ti sei unita al mio blog e ti ringrazio molto: ricambio con piacere perchè passando ora da te (scusa, era da un po' che non controllavo i nuovi followers!) ho trovato un blog molto interessante che seguirò con molto piacere.
    In quanto al Carnevale, io non l'ho mai amato molto, se non da bambina ovviamente; da ragazza lo odiavo perchè significava essere tartassate dai maschi con scherzi vari. Da adulta, lo stesso: insegno e a scuola Carnevale è sinonimo di confusione indescrivibile!

    RispondiElimina
  2. Qui a Putignano domenica 5 febbraio c'è stata la prima sfilata dei carri ma causa maltempo è stata interrotta e non sono riuscita a vedere tutti i carri in concorso. Ora sta nevicando e secondo le previsioni meteo nevicherà ancora per qualche giorno.
    Mi sa che anche domenica prossima niente sfilate :(

    Comunque Edvige ero passata per dirti che
    in occasione della Festa della Donna ho realizzato un countdown dedicato a tutte le lettrici del mio blog ed ho organizzato un concorso... Si può vincere un widget personalizzato!
    Trovi il countdown e il regolamento del concorso in questo mio post!

    Ciao,
    Iole

    RispondiElimina
  3. Ho letto il tuo commento da Lellina, sono anch'io di Trieste. Questa notte con la bora non ho chiuso occhio...
    Ciao a presto.
    ale

    RispondiElimina

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole