Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine

Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine
Immagine da https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

domenica 29 gennaio 2012

Ponte della Maddalena detto anche "del Diavolo" a Borgo a Mozzana provincia di Lucca

Foto del ponte e targa da Wikipedia

Su una rivista settimanale ho visto questo bellissimo ponte Borgo a Mozzana nel Lucchese.
Questa architettura particolare mi ha molto incuriosita e quindi sono andata a documentarmi ed ho scoperto quanto segue.
Il Ponte della Maddalena chiamato anche Ponte del Diavolo unisce le due sponde del fiume Serchio a Borgo
a Mozzano provincia di Lucca.
Mi ha colpito moltissimo la struttura ed ho scoperto che trattasi di una mirabile opera dell'ingegneria medievale del XIV secolo su fondazioni risalenti probabilmente al XI secolo forse a volere di Matilde di Canossa.
Attorno al 1500, ai piedi della struttura sulla sponda sinistra si trovava un Oratorio che probabilmente si chiamava Maddalena ed il Ponte ne prese il suo nome.Durante il 1670 fu probito passarvi sopra dall'allora Consiglio generale della Repubblica di Lucca, che nel decreto precisava che il divieto era per "ceppi" e macine da mulino evidentemente troppo pesanti e proteggere così l'integrità del ponte stesso.
Ovviamente il nome di Ponte del Diavolo risale ad una leggenda popolare che ne attribuisce la costruzione proprio al diavolo che però viene truffato.
Infatti si dice che il capo muratore preposto alla sua costruzione essendo in ritardo sui lavori di costruzione  e disperato fece un patto con il diavolo. Il diavolo li promise che avrebbe finito il ponte in una notte a condizione però che l'anima del il primo a passarci sopra sarebbe stata sua. Ultimato il ponte il capo muratore era ancor più disperato per quanto promesso e confessò al Parroco del paese l'accordo. Questi pensò ad un stratagemma per imbrogliare il diavolo e fece in modo che il primo a passare fosse un cane. Ovviamente il Diavolo lo prese e si butto nel fiume.

Tutte qusto informazioni le ho tratte da Wiki semplificando la storia e quindi vi indico il link diretto ove potrete leggere nel suo completo quanto ancora si narra di questo ponte  Ponte della Maddalena 
ed un altro link diretto  Castelli Toscani

Buona lettura e ciaoo a tutti.
 
Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento