Dal gruppo FB "Dragon Life"

Dal gruppo FB "Dragon Life"
Gruppo creato da " Il Rifugio degli Elfi " link su immagine - FB https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

mercoledì 27 luglio 2011

Segreti in cucina per cucinare facile in estate

Dell'amica Marina ho indicato parecchie soluzioni per rendere il cucinare il più facile possibile. Dagli ingredienti che non si hanno a mano a piccoli trucchi per rendere una pietanza unica e facile da eseguire.
Ora, Marina propone 31 segreti per un estate spensierata ed io aggiungo buonissima.
Elencare qui tutti i suoi suggerimenti,  per rendere meno difficile il cucinare per amici e famiglia e godersi il più a lungo possibile il mare, sostare al fresco sotto un bellissimo porticato, ecc., sarebbe troppo lungo. Però per suscitare la vostra curiosità ed invogliarvi a leggere tutti i consigli e trovare anche qualche buonissima ricetta, elenco qui di seguito alcuni dei 31 segreti scelti a mia dicrezione che propongo integralmente come l'immagine qui sotto che è anche sua

:

Formiche  KO !

Con l' arrivo dell' estate ecco che le laboriose formichine incominciano a farsi vedere soprattutto in cucina.
Per evitare che si intrufolino dappertutto, osservate i loro percorsi preferiti e ricopriteli spolverizzandoli abbondantemente con del peperoncino in polvere, solo nel caso non ci siano altri animali in casa nè bambini piccoli. Altrimenti sostituite il peperoncino con del talco mentolato o della cannella in polvere. Sono anche loro degli ottimi deterrenti. Fate questa operazione spesso e vederete che le formichine cambieranno tragitto invadendo la casa di chi questo segreto non conosce ancora!

Lisca  slamata

Se per disgrazia, una piccola lisca di pesce vi rimane conficcata in gola, provate a fare subito dei gargarismi con l'aceto.
La lisca dovrebbe ammorbidirsi, facilitando così la sua espulsione.

Pasta fredda sempre al dente

Come bisogna cuocere la pasta per poi usarla fredda?
La cottura è la stessa di quella per la pasta calda: va cotta in abbondante acqua salata e scolata al dente.
Una volta scolata, va raffreddata immediatamente sotto il getto di acqua fredda.
Io per fare in fretta la scolo, poi la butto in una bacinella piena di acqua fredda e ghiaccio e la mescolo bene in modo che sia subito ben fredda. Poi la ributto nello scolapasta, la scolo di nuovo scuotendola bene e la adagio fra due canovacci da cucina puliti in modo da poterla asciugare bene.
Infatti se la pasta rimane bagnata, assorbe l’acqua, e si ammoscia rendendo la vostra insalata collosa e immangiabile!

Pesce squamarlo facilmente

Togliere le squame al pesce senza sparpagliarle ovunque è una bella impresa. Anche se metto il pesce nel lavandino le scaglie volano perfino nei miei capelli!
Per puro caso ho scoperto che passando per un attimo il pesce sotto il rubinetto dell'acqua calda, la sua pelle si lascia facilmente squamare senza nessun altro problema.

§§§§§§§§§§§§§§


Per gli altri segueti questo è il link diretto al sito   Segreti di Marina
Grazie Marina ciaoooo
Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento