Castello di Miramare a Trieste

Castello di Miramare a Trieste
Uno scatto bellissimo del Castello delll'amica Raffaela in visita a Trieste

26/04/11

Vedere a colpo d'occhio tutte le utilità

A me è capitato tantissime volte di avere urgenza di poter  visualizzare determinate utilità del sistema (Windows) che sto usando e penso che forse anche altri avranno avuto la stessa difficoltà.
Vuoi perchè si è poco pratici o perchè non ci si ricorda (il mio caso) la ricerca di quella determinata utilità che in quel momento abbiamo bisogno e che chissà perchè  non la si trova o perlomeno non subito. L'unica che ricordo sempre è il "task manager" usando i tasti "Ctrl+Alt+Canc" il resto è nebbia.....

Esiste una piccola applicazione di Windows senza alcuna necessità di installazione che si chiama "Windows Utilities Launcher".
Con un interfaccia molto accattivante e semplice ci permette di accedere alle utilità per vie brevi  e quindi poter in un colpo solo visualizzare quella determinata utilità che in quel momento ci serve.

Inutile dire che è facile anche da usare e questo screen vi fa vedere come si presenterà


e questo è il link diretto per installare Windows Utilities Launcher 1-1-137506759

Spero che vi sarà utile come lo è stato per me.
Ciaoooo



FONTE : Guidami Blog (consiglio di darci un occhiata)

I colori del web

Un programmino anzi un'estensione molto utile per vedere i colori e renderli disponibili di quelli che vediamo navigando nel web ovvero le pagine che carichiamo. Se usate Firefox esiste quest'estensione  Colorzilla  che una volta installato avrete un iconcina come un "contagocce" sulla barra in fondo a sinistra. Un piccolo clic sopra di esso vi si aprirà una facciata che vi permetterà di vedere i vari colori e relative sfumature con sulla destra i relativi codici.
Questo è stato molto utile a me per modificare alcuni colori di codici dei gadget che sono presenti nel mio blog per avvicinarli il più possibile ai colori di base del  blog stesso.

FONTE : Computer e Dintorni  dalla quale potrete anche trovare indicazioni dettagliate sull'uso

Ciao



20/04/11

BUONA PASQUA a tutti

Oggi ho un pò di tempo e non vorrei rischiare di non fare gli auguri a tutti i lettori che sono passati, passano e spero passeranno a vedere il mio blog.
Il tempo veramente corre, siamo sempre tutti indaffarati, sempre di corsa e non abbiamo tempo per soffermarci sulle piccole cose ed è un peccato.
Inizialmente avevo pensato che andando in pensione mi sarei annoiata ed il tempo non sarebbe passato mai e invece è tutto viceversa ovvero il tempo non mi basta mai e corre troppo veloce tanto che mi sono resa conto che il mio titolo di "pensionata" dura già da 14 anni. Si, d'accordo, sono stata una lavoratrice precoce ed ho fatto i miei 40 anni di lavoro quindi la pensione è ben meritata e non ho rubato nulla a nessuno ma........non avrei pensato che passasse così di fretta.
Certo, ci sono pensionati che non hanno hobby o altro da fare, non si sono preparati oppure hanno problemi e quindi non possono agire diversamente ma io per fortuna ho continuato ad interessarmi su quello che mi è sempre paciuto: il ricamo e la pittura inclusa quella su stoffa, l'informatica e quindi computer (ne ho tre da gestire di cui uno di marito), ho creato questo blog e sono su Face, ufficialmente per far contenti figlia e nipote, ma detto tra noi ....sono io che mi faccio contenta :-DD (italiano perfetto ehehehe).

Detto questo, auguro a tutti voi, alle vostre famiglie, amici, conoscenti, parenti, ed alle persone lontane visto che mi leggono un pò da tutto il Mondo una
BUONA PASQUA

non mangiate troppo.....troppa cioccolata ma, una volta tanto si può anche abbondare.
L'amica Iole bravissima nel creare gadget, ha creato una cartolina che metto subito qui spero vi piaccia.

Buona Pasqua by Iole

Carissimi saluti a tutti ciaoooo

PS.
Se vi piace questa cartolina ma ne volete di colore diverso o altri gadget inerenti alla Pasqua clic su questo link diretto Iole Blog

16/04/11

Disinstallare eliminando completamente tutto

L'esperienza mi ha insegnato che disinstallare un programma con il solo aiuto di quanto di "predefinito" offre Windows non è sufficiente. Bisogna sempre andare con "cerca" alla ricerca delle tracce rimaste ed eliminarle, stando attenti, manualmente.
Il ben conosciuto programma RevoUninstaller ora anche portable risolve e cerca per noi tutte le tracce di registro e quant'altro si trova ancora annidato nel nostro computer.
Esiste però un altro programma altrettanto valido in alternativa che si chiama   Zsoft Uninstaller, free e disponibile anche in italiano basta modificare l'interfaccia.
Il programma come l'altro summenzionato cerca e trova ed elimina ogni cosa lasciata dal programma dal sistema.
Ha dimensioni ridotte ed è usabile da XP in poi.
Il programma è scaricabile direttamente a questo link  Zsoft uninstaller .
Per chi forse non lo conosce oppure non lo ricorda qui avete anche il link per  scaricare direttamente Revo Uninstaller con le indicazione per l'installazione ed uso dello stesso.

FONTE: link diretto a Guidami Blog (tutorial per l'uso di entrambi i programmi).

Oltre al link della Fonte di questo post, vi ho indicato con link diretto per Revo Uninstaller da dove lo avevo scaricato tantissimo tempo addietro.
Avete cosi due indicazioni per Revo Uninstaller ma uno solo per Zsoft.

Spero che il tutto vi sia utile. Ciaooo



13/04/11

Volete sapere il valore economico del vostro sito?????

E' un servizio curioso e sinceramente non so che valore effettivo possa avere ma è simpatico poter poi dire magari..... "caramba quanto vale quello che scrivo.....".
Lo strumento è online, non serve registrazione e si chiama "Stimator" linkabile direttamente  QUI.
Dovete immettere nello spazio il vostro indirizzo e clic su "GO" o "Calculate" e, il programma che tiene conto della popolarità, volume traffico e/o altri link collegati a voi ecc.ecc. determinerà il valore del vostro sito.
Il risultato se di piena vostra soddisfazione lo potrete inserire nel vostro sito o blog ecc. come un gadget fisso.

Provate, io ho provato il mio modesto blog ed il risultato è stato modesto ma io sono contenta così.

FONTE:  Guidami Blog  (il solito blog che seguo, fantastico)

Come bloccare un ordine di stampa errato

Mi succede tantissime volte che per stampare documenti o altro improvvisamente mi accorga di aver dato l'ordine di stampa ad un file o documento non completo o sbagliato e quindi vorrei bloccare l'ordine dato immediatamente.
Purtroppo spegnere la stampante non è la soluzione ideale perchè quando la si riaccende il più delle volte con stampanti di tipo nuovo questa parte immediatamente rendendo inutile l'operazione di spegnimento.
Andare immediatamente sull'icona della stampante sulla barra a destra vicino all'orologio per bloccare la stampa, difficilmente si riesce ad essere così veloci rispetto alla velocità nell'esecuzione della stampante.
Come evitare in inutile spreco della cartuccia e della carta ??????

Ho trovato su un blog che segue un bellissimo trucchetto:

- aprite "Blocco Note"  e copiate con copia/incolla il seguente codice

@echo off
echo Fermo il print spooler.
echo.
net stop spooler
echo Cancello tutta la coda di stampa.
echo.
FOR %%A IN (%systemroot%\system32\spool\printers\*.*) DO DEL %%A
echo Faccio partire il print spooler.
echo.
net start spooler

Andate su "File - Salva con nome..." e assegnate un nome al file che volete salvare modificante l'estensione data in automatico "txt" in "bat".

Vi consiglio di salvare questo file sul desktop in modo da averlo sottomano per bloccare un ordine di stampa.

Non appena vi accorgerete di aver dato l'ordine di stampa errato, fate doppio clic sull'iconcina di questo file che tenete sul desktop per bloccare immediatamente la stampa del documento.

Questa chicca l'ho trovato come già detto sul blog che seguo e che potete linkare qui di seguito direttamente

FONTE :  Guidami Blog

A me è stato mooolto utile spero anche a voi. Ciaooo

12/04/11

Quale browser gira più veloce sul tuo PC ?????

Sapere quale browser gira più veloce sul proprio pc effettuato in base alle proprie caratteristiche è fantastico. In questo modo potete avere la conferma di quanto si dice da tanto tempo tra : Internet Explorer 8, Firefox e Chrome.
E' un servizio che si effettua online, non necessita di alcuna registrazione e nel giro di 5 minuti il servizio vi saprà dire quale di questi gira più veloce sul vostro pc.
Ovviamente il test deve essere fatto un browser alla volta e quando avete finito con uno cliccate sulla sinistra ove vi viene richiesto se volete fare il test su altro e con copia/incolla del link che vi viene evidenziato, chiudete il browser già testato ed aprite l'altro. Copiate l'indirizzo e partite con il test ed in questo stesso modo poi passate alla verifica del successivo browser.
Alla fine vedrete in modo lampante la differenza di velocità di quanto testato valutato in "points".
Il mio risultato è stato questo


L'indirizzo del sito direttamente  Peacekeeper .

Ho tratto l'informazione da un blog che seguo e che potete linkare direttamente qui di seguito e che ringrazio per la segnalazione : 

FONTE dell'informazione :  Guidami Blog

Ciaoo


09/04/11

Giornata Internazionale della Medicina Omeopatica

Il 10 aprile p.v. si svolge anche in italia la giornata internazionale della medicina omeopatica che è nata  nel 2003 promossa dalla Liga internazionale dei medici omeopati. Questa giornata serve per far conoscere e capire tutti assieme, medici e pubblico, cosa l'omeopatia rappresenta.
Esiste anche un'associazione la FIAMO - Federazione Italiana associazione e medici omeopatici che conta di circa 3000 medici di famiglia e specialisti che affiancano la medicina usuale (allopatica) a quella alternativa appunto l'omeopatia. Questi medici di famiglia ovvero di base oltre alle usuali prescrizioni emesse dalla categoria di medici quelli specializzati nell'omeopatia affiancano le cure anche con prescrizioni omeopatiche.
Come si sa il Servizio sanitario nazionale non rimborsa ancora i medicinali omeopatici, ma questi possono essere detratti dalle tasse mediante lo scontrino cosidetto "parlante" ovvero deve riportare il codice fiscale e quindi presentate sempre il tesserino sanitario alle Farmacie.

Un piccola nota su quando e nata l'omeopatia e una piccola indicazione di come viene prodotta.
Questa medicina non convenzionale è nata nell'800 in Germania ad opera di un medico tedesco Samuel Hahnemann.
La base dell'omeopatia è sul principio di cura con il simile usando prodotti di provenienza vegetale (fitoterapia), minerale (mineralogia) e animale (organoterapia) e quindi naturali sotto tutti gli aspetti.
Il prodotto recuperato da uno di questi, secondo un processo ben preciso e controllato sarà diluito.
La diluizione, chiamata succussione,  sarà agitata energicamente perchè serve  per trasmettere energia alla stessa.
Da questa verrà prelevata una piccola parte è ancora diluita proseguendo con lo stesso processo ed è per questo che a secondo della necessità decisa dal medico specializzato anche in omeopatia, si deciderà di volta in volta, a  prescrivere il tal farmaco in una specifica diluizione. Questo dipende dalla necessità più o meno immediata del paziente.
Secondo l'omeopatia classica i medicinali omeopatici possono contenere un solo principio e sono venduti sotto forma di granuli, globuli che vengono assunti mettendoli sotto la lingua e lasciati sciogliere in quanto è la parte più ricettiva immediata rispetto alle altre parti della bocca stessa.
Esistono comunque anche prodotti omeopatici sotto forma di sciroppi, fiale, gocce e compresse.

Molti sono a tutt'oggi i dubbi rispetto alla medicina tradizionale allopatica anche se in altri stati quali la Francia e l'Inghilterra la medicina omeopatica è riconosciuta a tutti gli effetti dal servizio sanitario nazionale.
Personalmente pur non lasciando la medicina tradizionale per eventi di cui si necessita una soluzione a breve termine, io uso la medicina omeopatica tantissimo e da tanti anni essendo allergica in modo quasi totale a tutte le medicine tradizionali. L'omeopatia è una cura a lungo termine ma lenta ed inesorabile ed arriva sempre allo scopo guarendo il problema senza effetti collaterali.
Va da dire però che anche nella medicina omeopatica il "fai da te" diventa pericoloso perchè può non curare il problema. Non crea danni come effetti collaterali, ma i danni derivano dalla mancata cura del problema. E'più facile colpevolizzare l'omeopatia se non si hanno risultati mentre invece è solo colpa nostra che non abbiamo seguito le regole: andare dal medico.
Il vero medico omeopata, a differenza della medicina tradizionale il cui farmaco esiste e mirato per il problema presentato, deve invece prima di dare la cura effettuare una lunga visita tenendo conto di tutti gli aspetti psico-fisici e lo stile di vita del paziente stesso.
A differenza della medicina tradizionale il cui medicinale cura quella specifica malattia ed è valida per più pazienti affetti dallo stesso problema, la medicina omeopatica invece deve essere mirata paziente per paziente anche se presentano lo stesso problema.
Ogni paziente infatti è un caso singolo e deve essere mirata secondo la tipologia (psico-fisica e stile di vita) di quel paziente. La stessa cura per un altro paziente che presentasse lo stesso problema potrà raramente sortire per questo motivo lo stesso effetto curativo.

Va da se che in ogni caso sia la medicina convenzionale che l'omeopatica necessita dell'apporto medico qualificato alla quale ogni individuo deve affidarsi.

Mi permetto di concludere consigliando a tutti di leggere la storia del Dottor Samuel Hahnemann a questo link diretto Samuel Hahnemann dalla cui pagina potrete ampliare le informazioni cliccando sui vari link di approfondimento messo da Wiki.
In base alla mia esperianza posso dire che moltissimi dei miei problemi sarebbero rimasti irrisolti per la mia impossibilità di assumere farmaci tradizionali allopatici se non esistesse l'omeopatia.

Spero di essere stata utile e a coloro che volessero fare delle domande mi contattino pure sarò ben lieta di dare ulteriori informazioni in base alle mie esperienze personali ma NON consigli per cure in quanto queste possono essere date solamente dai MEDICI QUALIFICATI.

Ciaoo

Lupo Alberto

Da YouTube trovo questo simpaticissimo video di Lupo Alberto.

Un pò di relax ci vuole



Ciao a tutti

03/04/11

Il "RE" di un rione

Nella mia città nel rione di "Cavana" vive un gatto amico di tutti, socievolissimo, non ha paura di nessuno e fa le fusa a tutti. Il titolare di un negozio di frutta e verdura se si batte il petto per dirgli che gli salti in braccio, "RE" salta come fa un cane: increeeedibiiiile ma vero.
E' di un colore beige/rosato, bello grosso e vive praticamente in quei luoghi poi alla sera sparisce per ritornare il giorno dopo. M.S, (non sono autorizzata a pubblicare il nome e non lo conosco ma ha pubblicato queste foto su Facebook ) del "RE" che chiama "Tigro" e sono così belle che le ripropongo qui.

Hanno scritto di LUI anche sul giornale locale


è un urlo, sbadiglia dal sonno e dal caldo...boh! può essere tutto anche noia




Il suo grande riposo....





Tutti i posti e posizioni sono buoni anche .....

la piccola cesta dell'ortolano....


Nemmeno i cani fanno paura o hanno paura.....

E' un gatto ovvero "IL GATTO" che mi piacerebbe avere a casa ma "Tigro" non sarebbe d'accordo adora la sua libertà.
Ciaooo

02/04/11

LibreOffice 3

L'amico Antonio Cantaro dell'Istituto Majorana di Gela che si batte perchè tutti possano usufruire di programmi favolosi gratuiti ha un altra chicca.
Precisiamo prima che  LibreOffice, abbreviato LibO è una suite completa per l'ufficio ma anche utilissima per la casa.  Con questa suite, molto completa avremo tutto il necessario:  video scrittura, foglio elettronico, presentazioni, grafica vettoriale, database, biglietti da visita, editore HTML, documento master, etichette, formulario XML, matematica, ecc.. -
E' una validissima alternativa al programma della Microsoft ma sopra tutto LibreOffice è completamente gratuito ed è un Software Libero, compatibile con i formati di Microsoft, compreso Office 2007-2010.

Ora, Antonio Cantaro informa la creazione della  versione Portable, nata dalla collaborazione con l’amico Silvio Affaticati, più conosciuto, in rete, come Ylvo COMPANY., realizzando questa versione Portable Plus che offre anche maggiori risorse della versione originale da installare. Infatti le Portable non hanno necessità di installazione e quindi non sporcano o lasciano tracce sul registro.
Il programma è scaricabile dal sito Istituto Majorana e vi troverete tutte le istruzioni sull'uso, consigli, modalità di scarico, ecc basta cliccare a questo link diretto  LibreOffice Portable


Vi consiglio caldamente di andare sul sito in quanto troverete anche le favolose videoguide inerente al
Manuale sull'uso del programma. Inoltre se avete OpenOffice ma avete dei dubbi sull'uso queste videoguide si riferiscono proprio a questo programma in quanto il LibreOffice funziona con ulteriori aggiunte allo stesso modo e come dire prendere due piccioni con una fava.....

Spero di essere stata utile.
Ciao e grazie Antonio e Affaticati,

Memento SolonicodiEdvigeDesign byIole