Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine

Fantasy - Immagine dell'amica del "Rifugio degli Elfi" - clic immagine
Immagine da https://www.facebook.com/groups/1481388275215394/

Dove trovarmi

domenica 18 luglio 2010

Il Ghiacciolo

In questi giorni di caldo chi non si è gustato anche più di un ghiacciolo del suo gusto preferito. In estate confesso ne mangio tantissimi di tutti i gusti. La sensazione appagante che danno li rendono insostituibili. Come al solito la mia curiosità mi ha portato a chiedermi come e chi l'avesse inventato.
Detto e fatto il grande web viene in mio aiuto e traggo le informazioni riportate da wikipedia come la foto




Il ghiacciolo fu inventato da un ragazzo allora undicenne Frank Epperson del tutto casualmente.
Mescolando in un bicchiere con un bastoncino dell'acqua con la soda, lo lasciò sul davanzale della finestra (casualmente, dimenticanza ?). La notte fu gelata ed il contenuto del bicchiere gelò. Il mattino Frank riusci a liberare il blocco gelato nel bicchiere facendo scorrere dell'acqua calda sullo stesso. Liberato, lo prese a mangiare usando il bastoncino come manico e gustando così il primo "ghiacciolo".
Nel 1923 Epperson ottenne il brevetto per l'idea del "ghiaccio sul bastoncino" e battezzo l'invenzione popsicle. In italia i ghiaccioli giunsero nel secondo dopoguerra portati dagli americani. Il ghiacciolo ha più nomi: popsicle in America, ice lolly in Inghilterra, ice block o icy pole in Australia.
Molti anni sono trascorsi ma dall'invenzione di allora molte cose sono cambiate ma non il bastoncino di legno che è rimasto insostituibile.

Evviva i ghiaccioli ed evviva a Frank Epperson !!!!!!!
Stampa il post

Nessun commento:

Posta un commento